Vento e Fiamme

BLOG delle campagna Vento e Fiamme: http://ventoefiamme.wordpress.com/

Registro della Campagna Vento e Fiamme

Sistema

Il regolamento adottato è Pathfinder RPG, senza utilizzo di alcun manuale aggiuntivo oltre al Core Rulebook, alla Gamemastery Guide e al Bestiary.
Alcune conversioni di creature di edizioni precedenti sono state fatte in caso di necessità.
Nessun personaggio giocante è di allineamento malvagio. Gli oggetti magici, la ricchezza e il livello di avanzamento dei personaggi è calibrato su "medio".
Le statistiche dei PG sono state calcolate su base "eroica" (25 punti).

Setting

La campagna ruota attorno alle gesta di due ladri, Kay Demon e Tarna, che si incontrano nei primi giorni dell'anno 596 CY nella città di Exag. I due sono coinvolti in una lunga serie di avventure, e in via definitiva approfondiranno il loro ruolo una una sconvolgente guerra tra fazioni per il controllo della terra e la salvezza dell'umanità stessa.
Kay Demon ha da poco recuperato la sua lama Skyblade, una potente arma dedicata al culto dell'elemento dell'aria, ed è alla ricerca della sorella Elanor, arrivata con lui nelle Flanaess 25 anni or sono e mai reincontrata. Kay ha anche miseriosi vuoti di memoria, legati al periodo immediatamente precedente le Guerre che hanno scosso il mondo intero.
Tarna è una ragazza dal sangue incerto, cresciuta a Radigast City poco prima delle Guerre. E' inseguita dai ricordi di una infanzia misteriosa, che odora di zolfo e di complotti. E' alla ricerca di se stessa, e delle sue origini. Non è solo la curiosità a farla muovere costantemente però, pare che Tarna non stia fuggendo solamente dal suo passato…

La campagna si svolge nel quadrante nord-occidentale del continente di Oerik, costituito da reami e comunità ancora in fase di recupero da una guerra terminata ufficialmente solo 11 anni fa. Il territorio piu grande di questi è l'Impero di Iuz, un Signore del Male, secondo alcuni un demone maggiore, secondo altri persino un dio in terra, che si è espanso durante il conflitto su gran parte delle regioni del nord.

L'avventura comincia però nelle Perrenland, una nazione isolazionista, piccola repubblica parlamentare ed ex-colonia dell'Impero Aerdy, fortemente legata alle tradizione degli autoctoni che vi abitavano da migliaia di anni. Da sempre, le Perrenland sono state abitate da Flan, comunità montanare feroci ed agguerrite che mai sono state conquistate per lunghi periodi. Il periodo di oppressione piu lungo delle Perrenland risale a 105 anni fa, quando fu conquistata da un esercito demoniaco comandato dalla strega Iggwilv per un decennio fino al 591 CY. Ancora oggi alcuni paesi isolati nel sud delle Perrenland sono luoghi tetri e malvagi, mai completamente liberati dall'influenza demoniaca, soprattutto nelle zone che circondano le leggendarie Caverne di Tsojcanth, allora base di operazioni della Madre di Tutte le Streghe (come Iggwilv era chiamata a quel tempo).

Voci Correlate

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License