Thorbjorn Bodvarson (background)

Beholder, full plate in cubo di cristallo, wish.
Vulcano, drago rosso, martello.
(1992 Eventi campagna Morris)
584 Thorbjorn va a Geoff, dove incontra Elysa.
Affronta un generale orco su triceratopo.
Si sposta nella Grande Marca (gran march).
588 Furyondy e Lande dello Scudo Shield Lands per la Great Northern Crusade, incontra Killian.
589 Bandit Kingdoms, Teocrazia dei Pale, Hold of Stonefist.
Scontro finale con Sigurd
Pianura di gelo infernale, Ice Barbarians (Cruskii)
Incotro snow elf druida, cimitri olven, anello prot dal gelo, gnoll bianchi seguaci di Nyclar
spellweaver del ghiaccio
paraelem del ghiaccio
fine 595 gate greyhawk, kondradis bubka poco dopo la dipartita di kay.

596 CY
Thorbjorn è attualmente impegnato in pregmere, a Geoff assieme a Flerd Trantle per la riconquista delle terre per conto di Re Owen Pragmere, esiliato nella Gran Marca.
E' diventato stretto amico di Frush'O'Suggil1, di Sterich.

563 CY Nasce Thorbjorn Bodvarson, figlio di Bodvar Brinjolfson, nel boedr a nord di Krakenheim.
572 CY Thorbjorn si unisce agli adulti nelle scorribande sulla grandi navi knarr.
577 CY Thorbjorn lascia il boedr e si dirige verso sud.
581 CY Arrivato presso un vulcano nelle Hellfurnaces, trova il suo martello, in un lungo canale scavato nella roccia, di struttura semiliquida (una Fading Land?). Piu tardi troverà nei Monti Yatil una grande caverna abitata da beholder, al cui centro si trova una grande armatura in una teca di vetro immersa in una grande vasca. Raggiunta la teca, Thorbjorn espirme il desiderio di vedere aumetata la sua forza fisica, divenendo piu forte di qualsiasi uomo su Oerth.
582 CY Incontrato un party di avventurieri tra cui Yla, Elianus, Ein e altri, Thorbjorn affronta in corpo a corpo nei Bandit Kingdoms il capo di una piccola armata che lo stende, un gigante di tre metri con un’armatura di drago rosso che lo avvolge nelle fiamme del soffio. Risvegliatosi, il gruppo scappa dalla privione ma Thorbjorn viene ucciso da un cambion, con il suo coltello avvelenato.
Resuscitato, Thorbjorn recupererà il punto di costituzione perduto nella resurrezione grazie a un desiderio durante una strana avventura che riguardava dei sussurus.
Thorbjorn torna nelle sue terre, ma la sua imbarcazione viene attaccata da alcuni pirati che la affondano usando incantesimi del ghiaccio. Approderà in una piccola isola deserta dove incontrerà una sua coetanea rimasta sola da anni, che non rivedrà mai piu.
Abbandonata la nave Thorbjorn comincia un ciclo di avventure che lo porteranno ad affrontare la sua nemesi, Sigurd.
Tornato alle sue terre ucciderà un uomo e verrà a conoscenza della morte del padre contro la legione della Morte Nera e il generale Sindol. Viene giudicato presso l’alting da alcuni lord compresi berserker e un uomo alto e smilzo chiamato Loobrock.
Rimane intrappolato in un cottage di ghiaccio, nei monti Corusk. Si sposterà a Ratik, dove sotto spoglie di ogre si infilterà tra i ranghi della Marca d'Osso.
Thorbjorn incontra Selune, una ragazza benedetta dalla luna, sul fiume Stige. Assieme a lei volerà tra le nuvole a cavallo di una bestia incantata. Thorbjorn consegna il martello al mare.
Nell’inverno del 582, Thorbjorn si ritira nei monti Corusk dove passa l’inverno come fabbro.
Thorbjorn passa per Celene affrontando una warband di orchi, e arriva presso una città di tagliatori di teste, poi si dirige verso castel Mastryne, dopo essere stato umiliato viene rinchiuso in uno strana biblioteca extraplanare.
583 CY Thorbjorn giunge in Greyhawk dove intraprenderà alcune rocambolesce avventure con Ulnar.

Thorbjorn va a Geoff, dove aiuterà nella liberazione delle terre dai giganti, purtroppo senza riuscirci. Si sposerà con una ragazza Oeridian chiamata Elysa. Perderà la casa durante uno scontro con un leader orco su triceratopo.
596 CY Tornato alle sue terre Thorbjorn si imbarca con uno knarr, ma il mare gelato li obbliga ad attraccare. Incontrerà gnoll bianchi ma riuscirà a farsi strada fino a un villaggio di snow elf. Qui si unirà all’arciere X che lo guiderà attraverso antichi cimiteri elfici vecci migliaia di anni, infestati da fantasmi corrotti.
Nelle profondità delle montagne dopo giorni di cammino in luoghi cosi ferddi che solo grazie all’anello dei druidi elfici riesce a sopravvivere, giunge nel cuore della montagna dove c’è un intreccio di tunnel bianchi e sterili con strani golem di ghiaccio e costrutti alieni, sono creature malvage e antiche che stanno portando l’inverno eterno su Oerth. Spaccato lo scrigno, Thorbjorn e la elfa fuggono attraverso un portale per il piano paraelementale del ghiaccio. Qui si incontrano con alcuni antichi elementali e fuggono in Greyhawk.

Thorbjorn risiede a Sterich, si è fatto crescere la barba e ha moglie e figli. Il suo martello è riposto su un grosso macigno circolare che blocca l'entrata di una enorme caverna.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License