Terre dello Scudo (Shield Lands)

Le Terre dello Scudo sono una confederazione di signorie coese dall'obiettivo comune di difendere i confini dell'Impero Aerdy dai Bandit Kingdoms. Tutti i Lord delle Shield Lands onorano i doveri di vassallaggio nei confronti dell'Ordine del Sacro Scudo. I Lord giurano fedeltà alla piu alta carica nobiliare dell'isola di Walworth, al momento Lady Katarina Walworth, Cavaliere Comandante dell'Ordine del Sacro Scudo e cugina del Conte Holmer Walworth.

Governo

Le terre dello scudo sono governate da una confederazione di lord che giurano fedeltà alla piu alta carica nobiliare dell'isola di Walworth, al momento Lady Katarina Walworth, Cavaliere Comandante dei Cavalieri dell'Ordine Del Sacro Scudo e cugina del Conte Holmer.

Economia

La moneta è il cavaliere d'oro, scure d'electrum, lo scudo d'argento, covone di rame.

Storia

Nel 254 CY quando Ferrond dichiarò indipendenza dall'Impero, i lord della costa nord del Nyr Dyv si rifiutarono di riconoscere l'autorità della capitale Dyvers seppur rimasero in un qualche modo soggetti a vassallaggio del vicerè, sempre fedeli agli ideali di Aerdy (ma contrari alla decadenza di House Rauxes). La conferderazione delle Shield Lands si costituì in contrapposizione alla Combinazione dei Lord Liberi del Nord. Lord Walworth era il signore di Admufort e di conseguenza fu investito della carica di comandante del cavalierato, sacri a Heironeus.
Nel 420 CY-425 CY Un signore della guerra chiamato Halmadar il Crudele ottenne la Mano e l'Occhio di Vecna e mise Critwall sotto assedio prima di essere sepolto nelle Colline di Kron. In seguito a questa vicenda il cavalierato fu esteso all'intero territorio attuale dello scudo.
Dal 550 CY al 570 CY gli scontri contro la Horned Society (rinforzata dalla scomparsa si Iuz) sul fiume Ritensa si fecero piu duri, e la costituzione di difese come il forte di Torkeep si sono dimostrate poco efficaci.
Nel 579 CY, la Society, alleata con i banditi di Wormhall e Warfield, truppe mercenarie umane e hobgoblin, rinforzate dalla presenza di demoni e daemodand, invase i territori, segregando la popolazione attorno a Critwall entro il 581 CY.
Nel 583 CY la Society richiamò le sue truppe per difendersi da Iuz sull'altro versante. Sempre nello stesso anno Lord Holmer riconquistò le terre dello Scudo. Dopo aver rifiutato offerta di auto da Furyondy, le terre furono conquistate rapidamente da Iuz che trovò un'importante aiuto logistico nelle strade lastricate e ben mantenute di origini Imperiali, con un bilancio di 11.000 morti al primo impatto ed altrettanti dopo l'occupazione. Homer resistette ma fu portato nelle prigioni di Dorakaa. 15.00 Shield Landers emigrarono attraverso l'Artonsamay e al Nyr Dyv verso Furyondy, Urnst e le Terre di Greyhawk.
Holmer fu liberato nel 585 CY ma mori lo stesso anno di stenti.
Nel 586 CY Re Belvor IV indette la crociata e le fila si rimepirono di cavalieri dello scudo.
Katarina di Walworth conquistò Grabford e subito dopo Critwall entro il 588 CY. E' stata proposta un'alleanza con i banditi del Groviglio (Tangles) ma Katarina si rifuita di tollerare uomini senza legge. Diversi uomini liberati sono sospetti di essere spie di Iuz, ma hanno cariche importanti a Critwall.
Nell'anno 591 CY, la capitale Admunfort è sotto assedio dalla flotta di Furyondy, e si dice sia abitata ora solo da orchi che hanno ucciso tutti i precedenti abitanti. Admunfort è stata dichiarata capitale della regione nelle Terre di Iuz e si trova sotto il comando di Lord Vayne. Nulla si sa di questo mago del Cuore d'Osso dai tempi della Crociata del Nord. Axeport e Stabzer sono state rase al suolo. Diversi uomini liberati sono sospetti di essere spie di Iuz, ma hanno cariche importanti a Critwall.

Casati

Maggiori: House Walworth
Minori: House Deleven, House Iormad, House Reyneld, House Torkeep

Luoghi

  • Admunfort
  • Axport
  • Belmund
  • Critwall
  • Decomben
  • Law's Forge
  • The Plague Fields
  • Ringland
  • Sarresh
  • Scragholme Island
  • Sheerwatch
  • Stahzer
  • Trallant

Personaggi Importanti

Voci Correlate

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License