Mika

Mika-Oba nacque nato nell'anno 551 CY, figlio dello sciamano di una piccola tribù Wegwiur. Era ragazzone desideroso di donne, ricchezza e fama, ma troppo pigro e timoroso per prenderle in maniera eroica. Superficiale, arrogante e annoiato, fu preso di sorpresa da un attaco di coboldi che sciamò delle Colline Ululanti quando era appena ventenne. La tribù soffrì dell'attacco lasciando a Mika l'onere della carica di sciamano del villaggio. In seguito Mika consegnò la carica a una persona piu degna, seguendo la via dei custodi delle ossa di ferro.
Mika cominciò una lunga serie di avventure che lo portarono anche a Greyhawk City, ma nel tardo 582 CY lasciò la città per dirigersi verso la foresta di Gnarley, dove collaborò coi ranger per la difesa della foresta. Si spostò poi nelle terre dei banditi, alla fine del 585 CY, e poi nella Vesve, dove passò dieci anni. A qurant'anni suonati, decise di tornare alla sua tribù, ma le sue avventure purtroppo non erano terminate.
La morte del compagno Tam-Tur lo portò ad evolvere un carattere decisamente piu mite di quello della sua gioventù.
Assieme ai compagni Artan e Ario fa parte dei custodi delle ossa di ferro, un gruppo selezionato di guerrieri custodi dei morti.

Background di Mika

2060603809a0eae3f8b48110.L.jpg8c40224128a0db1051837010.L._SL500_AA240_.jpgBVszgsmkKGrHgoOKi8EjlLmrUzBKT3rcQGD_3.JPG
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License