Massari

I massari, cioè i contadini che lavoravano le terre in affitto, non solo pagavano al proprietario un canone in natura o in denaro, ma dovevano anche impegnarsi a effettuare un certo numero di servizi per coltivare le terre domenicali a fianco dei servi. Questi servizi si chiamarono corvées. E’ superfluo chiarire che la libertà conquistata con le secessioni e la creazione della Lega di Ferro, aveva reso questi uomini, liberi dalla follia di Ivid I e dei suoi subalterni.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License